IMG_0954

 

 

IMG_0956

 

Santa Marta, Napoli agosto 2014

dedico queste immagini (010➵013) a tramedipensieri la cui smisurata benevolenza ha onorato sempre oltre  misura (molto oltre) la mia stramba, ingarbugliata e insulsa pochezza

Annunci
Fotografia & Arti visive

∞ O12-13

Immagine

6 thoughts on “∞ O12-13

  1. Basita, ringrazio 🙂

    Ma non vado, resto per dirti “mo’ non esageriamo, eh…”

    e poi aggiungo che
    questo altare (…) è stupendo!
    …e anche questo angolo di cortile
    mi ricorda il cortile che aveva mia nonna. Precisamente un angolo dove lei metteva a dimora le piantine sofferenti. Pare li vi trovassero conforto e aria buona 🙂
    immagine migliore non avresti potuto trovare per me.

    Accolgo quindi queste immagini con piacere ma condivido meno le tue parole dopo il nome del mio blog.

    Grazie amico
    un abbraccio
    .marta

    • Entrare in quella chiesa (per la prima volta nella mia vita… per la veritá ne ignoravo persino l’esistenza pur essendoci passato davanti se non centinaia decine di volte : lo so é deplorevole !) e sentire il bisogno di farti dono delle preziosità custodite, é stato come dire, naturale.
      Molto spesso i tesori della mia città sono fin troppo fagocitati nei ventri dei casamenti nidificati e sovrapposti durante le varie dominazioni. Questa, ad esempio, sorge su un insediamento egizio poi riedificato dai greci e poi ancora dagli angioini, senza scordare la scorza spagnola. In altre parole nel bel mezzo di vicoli e stradine anguste, buie, alveari di umanitâ disparate, si annidano veri capolavori , architettonici , di silenzio e verde.
      Napoli é così: racchiude le sue gemme con gelosia o (e) con poca consapevolezza.

      Non sono o fingo di essere snob per attirare consensi o esternare ipocrita modestia….é che da molto la mia autostima( o consapevolezza) naviga fra le acque sommerse del Sebeto, mitico fiume sotterraneo nei pressi. Alcuni ne negano persino l’esistenza. Come me di me stesso ( ma questa é un’altra storia, con la s minuscola).

      Ringrazio io te, sempre.
      Giampiero ( nome doppio !)

      PS anche se solo nick la dedica conserva assolutamente intatta il suo valore. Un abbraccio

  2. Ehi….sai sono andata a leggere la vita di Santa Marta (….) perché…eh..sono curiosa anche se non credente.
    E, tra l’altro, vi ho letto questo: Il nome “Marta”, “Martha” o “Mara” significa “maestra” in aramaico antico.

    Al di là del significato mi colpisce che Marta sia uguale a Mara…se pensi che il mio nick name è martaMara. Due in una eppure uguali ora aggiungo…

    Ma tu guarda un pò….

    ancora grazie
    ora vado

    ciao

  3. Non parliamo di autostima che è meglio.
    😦

    Capisco ciò che vuoi dire. I tesori nelle grandi città come appunto queste piccole chiese vengono soffocate dal resto.
    Trovarle, entrare dentro…è come scoprirle davvero.
    A me è capitato a Roma di passare molte volte nella stessa strada e di non accorgermi della presenza di una chiesa.
    Quando accade è una piacevolissima sorpresa, mi sento quasi un’esploratrice 🙂

    A me piacciono moltissimo le chiesette camprestre. Qui ve ne sono tantissime. E penso che sia il luogo ideale per apprezzarne la religiosità _intesa come pensiero, meditazione_

    Certo è che le chiese di certe grandi città conservano dei tesori artistici di grande pregio.
    Quando verrò a Napoli te lo farò sapere, va bene?
    🙂

    Ciao Giampiero
    buon domani
    .marta

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...