Uncategorized

i ladri

non sono l’unico, non sono il primo (e non sarò l’ultimo)a essere depredato di ciò che spettava di diritto, con titoli alla mano. incontrovertibilmente superiori a tutti i partecipanti all’avviso interno per la copertura del posto messo a concorso. un riconoscimento insomma che nel merito doveva essere scontato, anche alla luce della lunga militanza in un settore la cui peculiarità aveva tenuto a debita distanza chicchessia per anni.

il vincitore, il cui nome era già noto mesi prima che il bando fosse pubblicato, si aggira trionfante senza alcuna vergogna, blindato nell’intoccabilità garantitagli dal sistema. a nulla varrebbe, infatti, ricorrere: soldi e tempo sprecati per agguantare un pugno di mosche e inciprignire ulteriormente l’ambiente, già ostile al perdente, ai perdenti. a chi non appartiene alle cricche di potere, vere sette di pretto stampo camorristico.

sconvolgente, per chi scrive, e a dispetto dell’esperenzialità, l’assoluta ineluttabilità percepita e condivisa da tutti. tutti totalmente proni all’andazzo del “così funziona e chi non s’adegua e s’arrangia è un idiota”. tutti totalmente pronti alla collusione. ciò spersonalizza evidentemente l’evento e rende mortale l’avvilimento nella misura in cui vi è la certezza che in questo paese di mmerda nulla mai cambierà. oggi, con gravissimo ritardo, mi rendo conto che l’aver sognato una società saldata da intenti comuni, pronta a combattere sull’onda del quasi “tutti per uno, uno per tutti” , è stato in realtà un incubo. una speranza offerta allo scempio. l’uomo è una bestia egoista e, pertanto, capace di ogni efferatezza pur di perseguire i suoi scopi, i suoi bisogni. ogni forma di comunione solo espressione di alleanze di convenienza.

Annunci
Standard

2 thoughts on “i ladri

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...